Santuario Madonna del Pilastro
You are here:

Lampada Votiva alla Madonna

Lampada Votiva - Santuario Madonna del Pilastro

LA LAMPADA VOTIVA ALLA BEATA VERGINE DEL PILASTRO

È stata disposta nel 1735 dal grande Devoto della Madonna del Pilastro il Marchese Claudio Mischi di Gragnano. Dicono le Note Storiche che, dovendo essere sottoposto ad un delicato inter­vento chirurgico, il celebre Devoto pro­veniente da Gragnano ed in cammino verso l'ospedale, volle andare a pregare la Madonna e chiederle grazia. Entrò nel grazioso santuario gragnanese. Pregò a lungo. Al termine delle suppliche rivolte alla Madre di Dio, avvertì, dentro di sé, un inspiegabile sollievo, tanto che decise di ritornare a Gragnano, si accorse che la Grazia della guarigione che aveva chiesto gli era stata elargita. In segno di riconoscenza, diede parte dei suoi beni al santuario e volle che una Lampada ardesse, per sempre, fino in perpetuo, dinnanzi alla miracolosa Immagine della beata Vergine del Pila­stro. La Lampada Votiva, che con il passa­re del tempo era stata completamente trascurata, fu ripristinata, nel 1993, in occasione delle celebrazioni del Cin­quantenario della Parrocchia. L'accese, per primo, il Cardinale Sil­vio Oddi, prima della Messa solenne della Festa della Madonna, nell'ultima domenica di maggio del 1993. È mantenuta accesa, a turno, dalle Famiglie della Parrocchia e dai Devoti, che amano esprimere alla Madre di Gesù perenne riconoscenza.