Santuario Madonna del Pilastro
You are here:

La Fontana

La Fontana - Santuario Madonna del Pilastro

L'ACQUA: Cristo sorgente di vita immagine del Battesimo

 
L'acqua è segno di vita; di purifica­zione e di salvezza. L'uomo, che è sepa­rato da Dio, è paragonato al deserto, dove non c'è acqua e la vita muore: «O Dio, di Te ha sete l'anima mia, a Te anela il mio cuore come terra deser­ta, arida, senz'acqua» (Sai. 63, 2). Il Signore è visto come fonte di acqua viva. Il Popolo infedele ha rifiu­tato l'Acqua che dà vita per scavarsi ci­sterne screpolate che perdono acqua. Il Signore si lamenta: «...il Popolo ha abbandonato me, sorgente di acqua viva, per scavarsi cisterne screpola­te, che non tengono l'acqua». (Ger. 2, 13). Gesù dice di essere Lui stessa l'Ac­qua viva che dà la vita. Alla Samaritana giunta al Pozzo di Giacobbe per attin­gere acqua, si rivela Messia, inviato dal Signore, per salvare il mondo: «...Se tu sapessi chi sono io, mi avresti chie­sto dell'acqua ed io ti avrei dato acqua viva... L'acqua che io darò di­venterà sorgente d'acqua, che zam­pilla per la vita eterna...». È immagi­ne del Battesimo, che lava l'uomo dal suo peccato. Lo rende «creatura nuova»; lo pone in uno stato di «vita nuova».
LA LUCE: immagine di Cristo vera luce del mondo
 
La luce che sprigiona dalle onde della Fontana, nella notte buia, è Im­magine di Cristo, Luce del mondo. «Io sono la Luce del mondo; chi cammi­na dietro di me, non cammina nelle tenebre». Il cristiano che ha ricevuto la luce da Cristo, diventa esso stesso luce: «Voi siete la Luce del mondo». Oc­corre che i Cristiani siano testimoni di Cristo: «Risplenda la vostra luce, da­vanti agli uomini, affinché vedano le vostre opere buone e rendano gloria al Padre che è nei cieli» (mt. 5, 14).
 
LA ROCCIA: immagine di Cristo fondamento della vita dell'uomo
 
La Roccia, da cui sgorga l'acqua della Fontana è un Monolite, sasso si un unico pezzo. Pesa 150 q.li. Proviene dal Gargano, nelle Puglie. Nel suo in­terno possiede parecchi anfratti sinuosi e tortuosi, dai quali fuoriescono riga­gnoli e getti d'acqua. Sono immagine della ricchezza della Grazia, che penetra dovunque, nelle più segrete pieghe della coscienza. Il Signore è «la Roccia dell'uomo». È rupe su cui si edifica la Casa che non crolla. Gesù nel Vangelo dice di essere Lui il fondamento sicuro della vita di ogni uomo: «Chi ascolta le mie parole e le mette in pratica è simile all'uo­mo che costruisce la casa sulla Roc­cia: cadono le piogge; straripano i fiumi, soffiano i venti, ma la casa non crolla, perchè è fondata sulla Roccia e non sulla sabbia».
 
La Fontana zampillo: immagine del battesimo
 
Sarà l'immagine del Battesimo, che ci ha innestati in Cristo. Era una giornata afosa d'estate; Gesù era stanco. Si sedette sul parapetto del Pozzo di Giacobbe, presso la città di Sicar, mentre i Discepoli erano andati in paese a comprare il pane. Venne ad attingere acqua al pozzo, una donna Samaritana. Gesù chiese alla donna l'acqua del pozzo che disse­ta l'arsura del corpo, ma aveva pronta, per la peccatrice, l'Acqua che disseta lo spirito «sale e zampilla per la vita eter­na»...«Donna - disse Gesù - dammi da bere... Se tu conoscessi il Dono di Dio e chi è Colui che ti dice - Dammi da bere - tu stessa gliene avresti chiesto ed egli ti avrebbe dato l'Acqua Viva, che sale alla vita... Chi beve di quest'acqua avrà ancora sete, ma chi beve dell'acqua che io gli darò, non avrà mai più sete. L'ac­qua che gli darò diventerà, in lui, sor­gente di Acqua che zampilla per la vita eterna!».
Così faremo memoria del Battesimo dei nostri Cari. Lo zampillo d'acqua pura che si alza verso il cielo ci ricor­derà: «Sei Cristiano! Il male che hai portato dentro la tua coscienza è stato lavato dall'Acqua e dal Sangue sgorgati - come gesto di amore infinito - dal Co­stato di Cristo!»...
Guardando quella sorgente che ri­chiama la vita, impareremo ad essere più puri e liberi.
 
".. La stella dell'evangelizzazione è Maria, immagine e modello della Chiesa  pellegrina nella storia .."
+ Luciano Monari
Vescovo di Piacenza - Bobbio 
Benedizione Fontana  - Santuario Madonna del Pilastro
+ Luciano Monari
Benedizione Fontana maggio 2000