Santuario Madonna del Pilastro
You are here:

Misteri del Santo Rosario

I misteri del Rosario

Sono 15 formelle di bronzo, a sbalzo, raffiguranti gli episodi più significativi della vita di Gesù, sorrette da altrettanti blocchi di sasso del Monviso, posti a forma di semicerchio, attorno alla Cappella. È un'occasione, per i Fedeli che fanno visita al Santuario per sostare in medita­zione dinnanzi alle 15 immagini della vita di Gesù.

MISTERI GAUDIOSI

L'Annunciazione

Avvenga di me, secondo la tua parola (Le 1,38). Come per la Vergine, Dio ci chiede la nostra collabo­razione affinché tutti gli uomini conoscano il Messia ed accolgano il suo messaggio di salvezza. Preghiamo per essere anche noi pronti a dire il nostro"sì".

La Visitazione

Il Signore ha fatto in me meraviglie (Le 7,49). L'amore al prossimo è prova dell'amore verso Dio. La carità più preziosa è quella di sentirsi tutti fratelli e di portare anime alla fede. Preghiamo affinché la nostra testimonianza di vita sia un mezzo per evangelizzare.

La Natività

Chi si farà piccolo come un bambino, sarà grande nel Regno dei Cieli (Mt 78,4). Troppi ancora non sanno che Egli è venuto. I missio­nari, annunciatori del vangelo, trovano spesso le stra­de sbarrate, soffrono la solitudine e la scarsità di mezzi. Preghiamo affinché la Chiesa tutta si senta coinvolta in quest'opera evangelizzatrice.

La Presentazione

Offrirono il Bambino al Signore (Le 2,22). Molti aspettano di risorgere a vita nuova ma anco­ra respingono la verità, andando verso la propria rovina. Il mondo ha bisogno di anime che preghino e di veri annunciatori volontari, non di rivoluzionari. Preghiamo per non rimanere indifferenti.

Il Ritrovamento

Devo attendere alle cose del Padre mio (Le 2,49). Con il peccato individuale e sociale perdiamo la gra­zia e ci allontaniamo da Dio. Ritroviamolo nel sacra­mento della confessione e dell'Eucaristia. Preghiamo per portare Gesù là dove serpeggia il materialismo e la schiavitù.

1 mistero.jpg 2 mistero.jpg 3 mistero.jpg 4 mistero.jpg 5 mistero.jpg

MISTERI DOLOROSI

La preghiera nell'orto

Vegliate e pregate (Mt 24,41). Ci sono anche dei cristiani che si disinteressano dello sviluppo della redenzione e si accontentano di vivere oziosi lasciando che gli uomini continuino a peccare nell'indifferenza di molti. Preghiamo perché tutti i credenti diventino testimoni del vangelo.

La Flagellazione

Per le sue ferite siamo tutti risanati (Is 53,5). Pensiamo alle umiliazioni e alle torture dei confes­sori della fede, ai milioni di oppressi e di sottosvi­luppati. In tutti costoro Gesù continua a soffrire. Preghiamo affinché anime credenti e sensibili non rimangano inerti.

La Coronazione di Spine

Il mio regno non è di questo mondo (Ov 18,36). Il tormento delle spine è presente in coloro che sono oppressi da difficoltà, dal dubbio, dalla tristez­za, dall'incomprensione, dal fallimento dei propri sforzi. Preghiamo per saper stare accanto ai missio­nari associandoci a loro con l'offerta di qualche nostra rinuncia.

Il cammino della croce

... Obbligarono il Cireneo a portare la croce di Gesù (Mt 27,32). Il sangue di Gesù segna la via dolorosa. Anche oggi molte strade della terra sono cosparse dal sangue di valorosi cirenei che lasciano la loro terra per portare la Buona Novella Preghiamo per cercare di alleviare, per quanto possibile, le croci dei fratelli doloranti.

La Crocifissione

E disse: "Ecco tuo figlio! Ecco tua Madre!" (Gvl9,26). Il crocifisso segna ancora lo spartiacque fra due umanità: una che crede e l'altra che lo contrad­dice. «Veramente questi era il Figlio di Dio». Non basta dichiararsi cristiani, bisogna vivere il mistero della croce. Preghiamo per poter essere coerenti con la nostra fede. 

1 mistero.jpg 2 mistero.jpg 3 mistero.jpg 4 mistero.jpg 5 mistero.jpg  

MISTERI GLORIOSI

La Risurrezione

Sono con voi sino alla fine dei tempi (Mt 28,20). Con la risurrezione di Gesù è iniziato il nostro cammino verso il Cielo. Per molti fratelli però è ancora tempo di passione e le loro strade sono un calvario. Preghiamo per poter condividere la gioia pasquale con chi fatica a credere.

L'Ascensione

Preparerò ascensioni nel cuore dell'uomo (Sai 83,6). Il posto che Egli è andato a preparare per noi, sarà la ricompensa per tutti coloro che, tenuta accesa la lampada, hanno aiutato i fratelli bisognosi e lon­tani. Preghiamo per essere sempre disponibili ad aiutare chi ne ha bisogno.

La Pentecoste

Lingue di fuoco... sul loro capo (At 2,3). Come il Risorto siamo investiti a mostrare ai fratelli i segni dell'amore per vincere la loro incredulità e le loro paure. Preghiamo per accogliere con gioia la chiamata a cooperare alla missione di salvezza, contando sulla forza dello Spirito Santo.

L'Assunzione di  Maria

L'anima mia glorifica il Signore (Le 1,46). Dal Cielo, Maria guarda ai suoi figli ed è potente ad intercedere per tutti. Ci invita a fare quel che il Signore ci chiede anche nel dare aiuto ai poveri e ai lontani. Preghiamo affinché Maria, Stella dell'evange­lizzazione, guidi e sostenga il prezioso impegno degli operai del Vangelo.

L’Incoronazione di Cristo

Sotto la tua protezione ci rifugiamo (Sub tuum praesidium). In cielo si compirà il mistero della salvezza. Teniamoci per mano, sosteniamo chi vacilla, associa­mo i lontani perché l'umanità diventi un'unica fami­glia, un unico popolo. Preghiamo per portare avanti questo impegno e collaborare ai disegni di Dio. 

1 mistero.jpg 2 mistero.jpg 3 mistero.jpg 4 mistero.jpg 5 mistero.jpg

MISTERI DELLA LUCE

Il Battesimo

Lascia, per ora; per noi infatti è doveroso adempiere ogni giustizia (Mt 3,15). Anche Gesù si presentò a Giovanni per essere bat­tezzato, mescolandosi umilmente con gli altri pecca­tori. Preghiamo per essere purificati e dunque essere solidali, superando i pessimismi e le paure del mondo contemporaneo.

Le Nozze di Cana

Così Gesù diede inizio ai suoi miracoli (Gv 2,1 1 ). Gesù è la manifestazione piena di Dio agli uomini. In Lui ci è stata svelata la nostra vocazione, la vera dignità ed il nostro vero destino. Preghiamo Maria affinché possiamo vedere il bene presente in ogni uomo.

L’'annuncio del Regno

Non voglio la morte del peccatore ma che si converta e viva (Ez 18,32). L'annuncio del Regno significa che Dio c'è, che ama tutti e tutti chiama alla comunione di vita con lui. Preghiamo per poter accompagnare il cammino eroico dei missionari e così collaborare alla cresci­ta del Regno di Dio.

La Trasfigurazione

Se veramente partecipiamo alle sue sofferenze, parteciperemo anche alla sua gloria (Rm 8,17). Gesù trasfigurato è segno della gloria infinita che ci attende e alla quale siamo chiamati nella comple­tezza del nostro essere. Preghiamo affinché i mis­sionari possano portare la luce che non tramonta mai, ai popoli che ancora vivono nelle tenebre.

L'Eucaristia

Prendete e mangiate: questo è il mio corpo (Mt 26,26). L'Eucaristia è il mistero della fede, è l'amore che diventa missione consumando il sangue sparso per ! la remissione dei peccati. La Chiesa si offre con Cristo per la vita del mondo. Preghiamo affinché questo dono sia segno di luce e di comunione universale.