Santuario Madonna del Pilastro
You are here:

Altare esterno

Il nuovo altare esterno

Altare - Cappella del Voto

Sorge a monte della Cappella, su di una piattaforma in beola. È stato stu­diato appositamente per le celebrazioni esterne al Santuario; per il suo carat­teristico stile rustico, in pietra «a spacco», pure essa del Monviso, bene intonato al contesto paesaggistico, in cui si colloca, quale è il Bacino del Monte Concrena (mt. 1300 s.m.), richiama i biblici altari dei Patriarchi ed Anacoreti eretti sotto il bel cielo di Dio in segno di adorazione ed espressione di interio­re stupore dinnanzi all'immensità del Creato. È opera della Ditta SOLEG a cura dell'Arch. Carlo Maserati di Tuna e Dono della Banca di Piacenza, a cui diciamo il «grazie» più sincero. Il gran­dioso Altare consta di due monoblocchi: la base, che reca al centro la Croce, segno di salvezza, di q.li 40 e la Mensa di m. 3,15x1 e spessore cm. 13 di q.li 35. Qualcuno ha commentato: «Il nuovo Altare è uscito dalla cava in modo così perfetto che sembra essere stato creato dal Cielo, su misura». Accanto al­l'Altare, un grazioso Leggio, per la proclamazione della Parola che dalla Con­crena o Conchena (piccola Conca) sembra molto bene intonizzarsi sulla me­desima lunghezza d'onda, con l'avvincente Conca d'Iria di Fatima, per procla­mare le grandi opere di Dio.